Vai al men¨ principale Vai al men¨ secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Istituto Comprensivo Statale 7 "L.Orsini" di Imola (BO)
ISTITUTO COMPRENSIVO 7
"L.ORSINI" - IMOLA
Via Vivaldi, 76 - Tel 0542 685100
E-mail: boic85600p@istruzione.it
Istituto Comprensivo Statale 7 "L.Orsini" di Imola (BO)
Istituto Comprensivo Statale 7 "L.Orsini" di Imola (BO)
ISTITUTO COMPRENSIVO 7
"L.ORSINI" - IMOLA
Art. 49- Uscita da scuola

 Scuola dell’Infanzia

Nei plessi di scuola dell’infanzia i bambini vengono ritirati negli orari comunicati all’inizio dell’anno scolastico direttamente a scuola dai genitori o da persona maggiorenne provvista di delega.

 Scuola Primaria

Nei plessi di scuola primaria gli alunni che usufruiscono dello scuolabus sono accompagnati al cancello dai collaboratori, le singole classi vengono accompagnate al cancello dai docenti: i genitori aspettano fuori. L’uscita degli alunni avviene ordinatamente, sotto la sorveglianza degli insegnanti e dei collaboratori scolastici.

Nelle scuole primarie, come nelle Scuole dell’Infanzia, gli alunni possono essere consegnati solo ai genitori o a chi esercita la potestà genitoriale o a persone maggiorenni provviste di delega, che producano documento di identità, la cui fotocopia sarà trattenuta agli atti.

Qualora un alunno non sia ritirato dal genitore o suo delegato resterà affidato all’insegnante; in caso di ritardo prolungato il docente provvederà ad avvisare la famiglia, la Segreteria ed eventualmente la Polizia Municipale.

 

Scuola Secondaria di primo grado

Al termine delle lezioni,al suono della campana, gli alunni escono dall’aula in fila   e raggiungono l’uscita, accompagnati dal docente.

I docenti accompagnano gli alunni in fila alla porta dell’edificio e   controllano che defluiscano ordinatamente fuori dall’area scolastica.

I collaboratori scolastici controllano e verificano l’effettiva uscita degli alunni in prossimità delle porte e  dei  cancelli  che  poi  provvederanno  a  chiudere.  I  genitori  attendono  gli alunni  fuori  dall’area scolastica.

In caso di variazione dell’orario di uscita, per motivi diversi (assemblea del personale, sciopero o altro..), la scuola si impegna ad avvertire in tempo utile le famiglie attraverso una circolare scritta e firmata dal Dirigente, distribuita o dettata agli studenti dall’insegnante presente in classe, il quale avrà cura di annotare sul registro l’avvenuta comunicazione. Tale comunicazione sarà poi firmata dal genitore o da chi ne fa le veci. Nei giorni seguenti il docente coordinatore o un suo delegato controllerà la regolarità delle firme. L’alunno privo di riscontro firmato dai genitori sarà trattenuto a scuola fino al termine dell’orario normale.

 

 

 

 


Categoria: RegolamentoData di pubblicazione: 18/11/2014
Sottocategoria: PARTE II - ORGANIZZAZIONE SCOLASTICA E NORME DI FUNZIONAMENTOData ultima modifica: 18/11/2014
Inserita da MediciVisualizzazioni: 999
Top news: NoPrimo piano: No

 Feed RSSStampa la pagina 
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2021 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 4091
N. visitatori: 7169458